Home  »  News » Giovani Cooperatori in Assemblea Regionale



Giovani Cooperatori in Assemblea Regionale


Giovani Cooperatori in Assemblea Regionale

La cooperazione può rappresentare un efficace antidoto alla disoccupazione giovanile, l’occasione per fornire un contributo alla ripresa e non subire in maniera passiva una crisi economica che rischia di mettere un’ipoteca sul futuro delle nuove generazioni. Ne sono convinti i Giovani Cooperatori di Confcooperative Emilia-Romagna (OOP! – E.R.), federazione che raggruppa sei associazioni provinciali in rappresentanza di oltre mille soci e amministratori under 40 di cooperative sparse su tutto il territorio della regione. A dimostrarlo saranno le storie di innovazione di nuove imprese, start-up cooperative e aziende decise a mettersi in discussione, che saranno raccontate nel corso dell’Assemblea Regionale dell’organizzazione giovanile di Confcooperative Emilia-Romagna dal titolo “Valori cooperativi e cultura di impresa. Giovani di valore per innovare il Paese”, in programma venerdì 25 novembre 2016 all’Opificio Golinelli di Bologna (via Paolo Nanni Costa, 14); alle 13.30 inizierà la sessione riservata ai delegati per il rinnovo degli organi nazionali, mentre dalle 16.30 per la sessione pubblica.

All’Assemblea parteciperanno anche i 5 delegati dell’Associazione Giovani Cooperatori di Forlì-Cesena (Pamela Dellachiesa, Giovanni Bucchi, Simone Scranni, Enrico Samorì, Giorgia Rogante).

L’evento sarà suddiviso in una parte riservata ai delegati e una aperta al pubblico. Dalle 13.30 buffet di benvenuto e registrazione dei delegati, che dalle 14 si riuniranno in assemblea. Introduce questa prima parte Arianna Guarnieri, portavoce OOP! ER. Sono previsti interventi di Francesco Milza (presidente Confcooperative Emilia-Romagna), don Giordano Goccini (incaricato pastorale giovanile della Conferenza episcopale dell’Emilia-Romagna), Pamela Dellachiesa (portavoce nazionale OOP!), Mattia Affini (presidente Confcooperative Pavia, membro dell’Ica e di YECN), Mauro Frangi (presidente CFI e Cooperfidi), Luca Stanzani (portavoce Generazioni Emilia Romagna) e Maurizio Gardini (presidente Confcooperative Nazionale).

A patire dalle 16.30 prende il via l’evento pubblico. Si comincia con la prima parte dal titolo “Valori cooperativi e cultura di impresa). Introduce Daniele Steccanella (portavoce OOP ER). Intervengono Maurizio Gardini (presidente Confcooperative Nazionale), Elisabetta Gualmini (vicepresidente Regione Emilia-Romagna), Antonio Fierro (presidente cooperativa B Corp Insieme Modena), Valentina Marchesini (HR manager di Marchesini Group S.p.A.), Rosa Grimaldi (prorettrice all’imprenditorialità, Università di Bologna), Alessandro Cillario (organizzatore Start Up Day). Modera Guido Caselli (Unioncamere).

Dalle 18.15 la seconda parte dell’evento pubblico moderata da Francesca Corrado, presidente Giovani Confcooperative Modena. Saranno raccontate le storie di cooperazione dei Giovani Cooperatori dell’Emilia-Romagna.

Infine, alle 19.15 via all’aperitivo di networking con attori del teatro di improvvisazione.

 

Per informazioni e iscrizioni online: www.confcooperativemiliaromagna.it